Monumenti e Palchetti Musicali

Monumento ai caduti

2-1

25 August 2021


Palchetto Musicale

1-5

25 August 2021

Il Palco Musicale sito in piazza Garibaldi è stato costruito per deliberazione del Consiglio Comunale del 1875, su progetto dell’architetto Vincenzo Di Stefano di Santa Ninfa. L’opera ha sostituito un precedente vecchio palco in legno, addossato alla chiesa di San Leonardo, e distrutto durante la sistemazione del Corso dei Mille.

La sua funzione è sempre stata quella di podio su cui si esibisce la banda musicale, per rallegrare le serate domenicali dei partinicesi, per le manifestazioni patriottiche ed i comizi elettorali. Il palchetto è costituito da un corpo rettangolare con peristilio a colonne scanalate e capitelli compositi. Sul lato lungo prospiciente il corso principale aggetta un frontone tetrastilo con liscia trabeazione e timpano triangolare rubricato in alto da una serie di acroteri metallici.

Il palco, cui si accede da una doppia scalinata laterale, è stato realizzato da maestranze specializzate di Palermo e Trapani, e si rifà al filone neoclassico ottocentesco che persiste in Sicilia sino alle soglie del XX secolo ricalcando lo stile corinzio. Gli esempi di riferimento nel palermitano sono i due palchetti della musica del Foro Italico (1846) e di Piazza Castelnuovo (1875). Il capitello, a forma di cesto, è caratterizzato dall’eleganza delle sue foglie d’acanto che lo ricoprono interamente. Nelle esili 18 colonne vi è un elemento nuovo, il “plinto”, un alto dado che solleva la base dal piano dello stilobate; tale elemento porta più in alto la struttura, ed indica che si tende ad una sempre più libera apertura dell’edificio nella luce e nell’atmosfera .

torna all'inizio del contenuto